Estratto n. 8 (dal libro: fumo zero). Le persone consapevoli sono sempre disposte ad accettare i loro sbagli ed a correggere i propri errori.

Allora, quanto sei consapevole delle tue azioni, soprattutto di quelle automatiche, che sfuggono normalmente al tuo controllo?
E a questa domanda se ne associano delle altre, fondamentali: ma quanta fiducia hai in te stesso e nelle tue possibilità di riuscita? E poi, quanta voglia hai di cambiare? 

Se volessimo fare attenzione alle nostre giornate tipo, ci accorgeremmo che queste sono una l’esatta copia dell’altra. Facciamo sempre le stesse cose, quando andiamo al lavoro seguiamo sempre lo stesso percorso, abbiamo sempre gli stessi orari, vediamo sempre le stesse persone. Anche il nostro stato d’animo è spesso ripetitivo: chi è allegro, tende ad esserlo sempre, allo stesso modo di chi è ansioso, o depresso. Mangiamo nello stesso posto, frequentiamo gli stessi luoghi. Siamo abitudinari, anche quando non dovremmo esserlo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.