Estratto n.6 (dal libro: fumo zero) – abitudine e stress

Ciascuno di noi ha le proprie abitudini. Abitudini che ci guardiamo bene dal cambiare. Ma sono le piccole abitudini che contribuiscono, giorno per giorno, a farci perdere la nostra elasticità mentale, facendoci fare sempre le stesse cose, e facendoci comportare sempre allo stesso modo.

Come conseguenza, diventiamo sempre meno consapevoli di ciò che facciamo e di come agiamo.

Le abitudini rappresentano la nostra zona di confort. Esse ci danno sicurezza, e la sicurezza per noi è importante, perché non ci fa vivere nello stress. Non abbiamo bisogno di scervellarci per trovare nuove soluzioni. Abbiamo delle risposte già pronte e disponibili, e che sappiamo funzionano bene nella maggior parte dei casi. 

 

Quindi, perché cercarne delle altre? Uscire dalla nostra zona di confort però, ci permette di trovare nuove informazioni e nuove soluzioni. Magari ci accorgiamo che la cosa che abbiamo fatto per tanto tempo in un certo modo può essere fatta in maniera diversa, in un tempo inferiore e con meno consumo di energie da parte nostra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.